cosa mangiare in gravidanza

Cosa mangiare in gravidanza

Sfatiamo il mito che in gravidanza bisogna mangiare per due. E’ vero, ogni madre deve nutrirsi in modo tale da mantenere se stessa in buona salute e anche il suo bambino. È importante però seguire una dieta corretta, completa e variata sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, ma soprattutto non ingrassare troppo.

Bisogna fare attenzione quindi non solo a come si mangia (è meglio mangiare poche cose più volte durante la giornata) ma anche a quello che si mangia. Bisogna prestare maggiore attenzione ed evitare determinati alimenti per evitare di esporre a qualche rischio il bimbo.

E’ necessario eliminare alcolici e superalcolici (dannosi per madre e feto). Bevande nervine: caffè, molta cautela con the e cioccolata. Salumi ed insaccati in genere, carne cruda, molluschi e selvaggina (pericolo per trasmissione di malattie al feto). Cibi a temperatura troppo alta o troppo bassa. Ovviamente no cibi piccanti, cibi in salamoia o affumicati.

E’ consigliabile evitare anche formaggi cremosi stagionati compresi il Brie, Il Camembert e alcuni formaggi di capra. I Pasti da asporto e piatti già pronti perché non si ha la certezza di come siano stati preparati e conservati.

E’ importante invece assumere una buone dose di proteine, non eliminare la pasta, carne e pesce sempre ben cotti.

Prestare attenzione ai cibi che si mangiano in gravidanza è utile per evitare alcune infezioni, tra cui la toxoplasmosi. E’ un’infezione parassitaria causata dal consumo di carni poco cotte o crude o ingerendo verdura e frutta non lavata attentamente.

Per qualsiasi dubbio o informazione rivolgetevi sempre al vostro ginecologo o al medico di famiglia.

To Top