coliche neonato rimedi

Coliche? Ecco i rimedi per curarle

Appena due settimane dalla nascita e già verso sera il tuo bambino comincia a piangere, a scalciare, a svegliarsi gridando e va avanti così fino a notte inoltrata. Fatti coraggio, sono iniziate le colichette.

Ma cosa sono le coliche gassose?

Parliamo di crisi dolorose che si manifestano ad ondate, soprattutto verso sera, con irritabilità, agitazione e grida che durano almeno 3 ore al giorno per almeno 3 giorni la settimana; iniziano verso l’età di 2-3 settimane e si risolvono entro i 3 mesi, senza compromettere la crescita. Possono essere causa di intolleranze alimentari, nel senso di un’allergia alle proteine del latte o di una intolleranza al lattosio (lo zucchero del latte), immaturità gastrointestinale, aerofagia, tensione genitore-neonato, ovvero un bambino che fatica a rilassarsi e una mamma tesa che non riesce a consolarlo.

Come aiutare il tuo bambino? Bisogna calmarlo quindi armati di pazienza e trasmettigli tutto il tuo amore.

–      Cantagli una ninnananna o mettigli un bel cd musicale per farlo rilassare

–      Se serve usa il ciuccio, molti bambini si calmano succhiando

–      Fai dei massaggi circolari al pancino oppure massaggia la schiena sempre con un movimento circolare

–      Meno latte, ma a intervalli più ravvicinati

–      Se allatti al seno, prova a eliminare determinati alimenti dalla tua dieta, ad esempio i prodotti caseari, gli agrumi, gli alimenti speziati o le bevande contenenti caffeina, per vedere se tuo figlio ne beneficia. Se usi il biberon, prova a cambiarlo o a cambiare tettarella.

–      Allontana tutti quelli che ti stressano. Il bambino capisce subito se la mamma è tesa. Non cercare di imbrogliarlo.

Questi vogliono essere solo dei consigli, rivolgiti al tuo pediatra o medico di fiducia per avere maggiori informazioni o per sapere quale altre soluzioni puoi usare.

 

To Top