shutterstock15246166

Rischio disidratazione: 5 consigli per far bere di più i nostri bimbi

Quando i bambini giocano e si divertono si dimenticano di tante cose, spesso anche di bere, con evidenti rischi per la loro salute specie nei giorni più caldi dell’estate.
Per ovviare a questo problema, Alessandro Zanasi, dell’Osservatorio Sanpellegrino, dà cinque consigli ai genitori per aiutarli ad affrontare la stagione estiva con tranquillità e serenità.
1) Attrezzarlo bene. Mettergli sempre una bottiglietta d’acqua nello zainetto, magari con un paio di cubetti di ghiaccio per essere sicuri che sia sempre ben fresca.
2) Lasciargli un bicchiere d’acqua sul comodino mentre disegna o guarda la televisione, e stare attenti che sia sempre pieno.
3) Fare lo stesso di notte, in modo che non abbia problemi a soddisfare le sue esigenze in caso si svegli per la sete.
4) Stare attenti che beva durante i pasti, ma evitate il più possibile bevande gassate e zuccherine, che inibiscono la sete ma fanno ingrassare.
5) Rendere l’acqua attraente con cannucce colorate e bicchieri variopinti, in modo da catturare la sua attenzione e farlo bere più spesso.

Leggi tutto
nedvizhimost2217

Chiavi di casa: quando darle ai nostri figli?

Quello della consegna delle chiavi di casa è un passaggio importante nella crescita del nostro bambino, che porta con sé nuove responsabilità e obblighi. Ed ecco quindi alcuni importanti consigli che ti aiuteranno a gestire al meglio questa delicata fase educativa.
1) Aspettare l’età giusta. Alcuni consigliano i 10 anni, ma in generale si considera ideale per una tale responsabilità il periodo delle medie, quando nostro figlio comincia a sviluppare e volere una sempre maggiore autonomia.
2) Essere onesti sul grado di responsabilità del proprio figlio e soprattutto capire se perde spesso le cose, se è distratto e puntuale sugli impegni.
3) Fare un discorso molto chiaro sulle responsabilità che si stanno acquisendo, sulle conseguenze in caso di comportamenti errati e sui pericoli che si possono correre una volta che si è soli a casa.
4) Procedere a piccoli passi. Cominciare a responsabilizzarlo affidandogli le chiavi per piccole commissioni, vedere come si comporta e regolarsi di conseguenza al suo grado di consapevolezza e attenzione.

Leggi tutto
bambini smarthphone centro bimbi

Smartphone e bambini: quando regalarlo?

I bambini di oggi fin dalla nascita si ritrovano già immersi nella tecnologia e nel mondo di internet.

Fin da piccoli sono stati abituati a giocare col tablet o a guardare i propri programmi preferiti sul cellulare di mamma e papà, ma arriva poi il momento in cui da semplice gioco lo smarthphone deve trasformarsi anche per loro in fondamentale strumento di interazione col mondo.

Leggi tutto
Bonus bebè 2016 raddoppia

Bonus bebè 2016 raddoppia

In Italia vi è un calo della natalità, lo hanno dimostrato le recenti inchieste demografiche. Ma perché si fanno così pochi figli? Sarà per mancanza di tempo, di voglia o di possibilità? Intanto lo stato cerca in tutti i modi di incentivare le nascite prima che si arrivi a quello che sarà definito “crac demografico”, […]

Leggi tutto
5 consigli per allenare l’intelligenza di vostro figlio

5 consigli per allenare l’intelligenza di vostro figlio

Secondo Reuven Feuerstein, psicopedagogista, l’intelligenza non è solo innata ma può anche essere insegnata. Un’affermazione alquanto bizzarra eppure proprio lui è il fondatore del metodo Feuerstein, noto per lo sviluppo del potenziale di apprendimento dei bambini. Proprio da questo metodo, negli anni, si sono andate affermandosi delle linee guida per allenare l’intelligenza dei bambini. Eccone […]

Leggi tutto
To Top