Caldo estivo e gravidanza: ecco i nostri consigli!

Caldo estivo e gravidanza: ecco i nostri consigli!

L’estate è ufficialmente arrivata e con lei le alte temperature afose. Quanto quest’ultime influiscono sullo stato di salute delle donne in gravidanza? Quali precauzioni in più prendere? Che cosa fare se si resta in città, a casa e al mare?

Cominciamo col dirvi che quando si è incinta si avverte di più il caldo insopportabile e vi sembra di sentirvi accaldate e affaticate anche quando gli altri stanno bene. Gli ormoni in gravidanza aumentano il flusso sanguigno e danno una costante sensazione di umidiccio.

Cosa fare, quindi, per cercare di rendere più piacevole l’estate?

Ecco i nostri consigli:

  • Non uscite nelle ore più calde.
  • Fate una nuotata, in piscina o al mare. Il nuoto fa bene alla schiena (diminuisce i dolori lombari), alle gambe (diminuisce il gonfiore ed il dolore al nervo sciatico).
  • Rimuovete gli anelli dalle mani. Quest’ultime sono le prime a gonfiarsi e gli anelli non sono d’aiuto.
  • Bevete tanta acqua.
  • Riducete il consumo di sale. Questo vi aiuterà a diminuire il gonfiore.
  • Fate dei pediluvi alternando acqua calda ed acqua fredda. Questo stimolerà la circolazione.
  • Indossate abiti che favoriscono la respirazione della pelle privilegiando colori chiari e tessuti naturali.

 

Questo sono solo piccoli accorgimenti che vi faranno godere al meglio questa, tanto attesa, stagione estiva.

 

To Top