animali wp

Bambini e animali: come fare una scelta consapevole

Un cucciolo è qualcosa che molti bimbi desiderano. I genitori, però,  soprattutto all’inizio, sono spesso piuttosto cauti nel portare un cagnolino o un gattino a casa. Vi abbiamo già parlato dei vantaggi relativi al crescere con un animale. Oggi parliamo quindi di responsabilità.

Avere un animale in casa, infatti, può aiutare ad accrescere il senso di responsabilità nel bimbo che, accudendo il suo fedele amico, imparerà anche a prendersi cura dell’altro, sentendosi garante del suo stato d’animo e della sua felicità.

Il ciclo vitale del cucciolo d’animale, inoltre, può aiutare i genitori a spiegare al proprio piccolo le tematiche più difficili come la sessualità, la malattia e la morte. Quest’ultima, seppur dolorosa e drammatica, aiuterà il bambino a capire meglio i concetti del distacco e della separazione che, inevitabilmente, dovrà affrontare nel corso della sua vita.

Prendere un animale, quindi, deve essere una scelta consapevole che comporta la responsabilità della cura e del benessere di un altro essere vivente ma, dall’altro lato, diventa una grandissima possibilità di crescita interiore ed emotiva per i bambini, i quali diventeranno gli adulti di domani.

 

 

 

 

 

 

 

 

To Top